venerdì 10 febbraio 2012

Venerdì del libro: "Le livre de l'automne"



Il miglior libro scoperto fino ad adesso, perchè è adatto ai bimbi molto piccoli ma anche a mamma e papà, è senza testi e quindi facilmente comprensibile ed utilizzabile anche dal bimbo che lo potrà "leggere" da solo. E' cartonato, largo circa 26 cm e alto 34 cm, piuttosto grande e molto affascinante agli occhi del bambino.

E' un libro ricco ricchissimo di dettagli, ogni volta che lo apriamo, anche dopo averlo guardato 1000 volte, scopriamo sempre un nuovo particolare.

Fa parte di una collana di 5 libri in tutto, le 4 stagioni e la notte.

L'ambientazione è sempre la stessa: una piccola cittadina con tanti personaggi molto caratterizzati che si ritrovano in ognuno dei libri, in situazioni diverse.
Ogni personaggio ha una storia ben precisa che si può seguire dalla prima all'ultima pagina e che si intreccia con le storie degli altri protagonisti.

Queste sopra sono le prime due pagine, a prima vista potrebbe sembrare un pochino caotico ma al contrario è molto rilassante mettersi con calma a cercare i particolari. Ad Alice piace molto scegliere ogni volta un personaggio e seguirne la storia dall'inizio alla fine per poi tornare all'inizio e ripartire con un altro.


Questa sopra è la quarta di copertina, ci sono alcuni personaggi con i loro nomi e una breve descrizione di cosa faranno nel libro.

In ogni libro i disegni delle ambientazioni sono uguali nella pagina corrispondente ma ovviamente cambiano in funzione delle stagioni: per esempio nel "Libro dell'estate" nella pagina del parco ci sono i bambini che giocano nella sabbia, nel "Libro dell'inverno" gli stessi bambini pattinano sul laghetto ghiacciato.

Spero di avervi fatto venire voglia di cercarlo perchè merita veramente. Noi abbiamo anche "Le livre dell'été" e i cuginetti di Alice hanno gli altri 3 della collana, così si divertono a scambiarseli per poterli guardare un po' per volta.

Purtroppo non vengono più pubblicati in italiano (almeno noi non li abbiamo trovati), li abbiamo comprati in francese su Amazon ma ci sono anche in tedesco e forse spagnolo. Ma la lingua non è un grosso limite, le parole nel libro si limitano a qualche insegna, manifesto o cartello stradale.



Con questo libro partecipo al Venerdì del libro di Home Made Mamma


29 commenti:

  1. Questi libri con illustrazioni ricchissime di minuscoli dettagli li trovo personalmente bellissimi. Li amo molto, ed anche i miei bambini, pensa che spesso li trovo con la lente d'ingrandimento in mano a perdersi per delle ore ad osservare ogni particolare e poi disegnarlo a loro volta. La lingua straniera non credo sia un problema, il punto forte di questi testi sono proprio le illustrazioni, ed anzi, proprio perchè le parole sono poco forse ai bambini riesce più semplice abbinarle ai soggetti cui si riferiscono, e quindi memorizzarle. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, alla lente di ingrandimento non ci avevo ancora pensato...devo suggerirlo ad Alice, ma forse è ancora piccina!
      Nonostante siano molto dettagliati, lasciano molto spazio all'immaginazione, Alice si diverte a dare il nome ai personaggi che non lo hanno e magari anche ad infarcire le storie di ognuno!
      Ciao

      Elimina
  2. Questo libro mi sembra bellissimo e me lo segno di sicuro! Trovo che i libri ricchi di dettagli siano meravigliosi. Da piccola mi affascinavano e mi facevano immergere nei piccoli mondi che raffiguravano. E' davvero un ottimo suggerimento il tuo. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Tamara, anche a me affascina molto questo tipo di libri! Spero di scovarne altri simili.

      Elimina
  3. Davvero molto particolare ed istruttivo per i bambini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In più a volte è molto comodo avere un libro che Alice può guardare anche da sola, senza testi!

      Elimina
  4. Ciao e BENVENUTA nel mondo dei blogger!

    E' molto carina l'immagine che hai scelto, viene voglia di sedersi accanto a quella staccionata!

    Molto particolare il libro che hai proposto, certo le immagini sembrano caotiche ma - come dici tu - dev'essere la prima impressione. E' bello che i bambini si abituino anche ad osservare il particolare (carina l'idea di Michela della lente d'ingrandimento....).
    La lingua io sono convinta non sia un problema, a parte il fatto che il libro non è una storia, trovo che i bambini più piccoli siano affascinati ad ascoltare lingue diverse, conviene continuare ad abituarli ad ascoltare in inglese, francese, tedesco (forse con il cinese diventa un po' complicato...?!?!)


    p.s. mannaggia non riesco a inserirmi come lettore. Proverò più avanti, alle volte "blogger" fa le bizze1

    alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra, è la staccionata del nostro piccolo giardino, fatta da mio papà e mio suocero, anche a me piace molto.
      Anche io penso che i bambini debbano abituarsi ad altre lingue, per impararle più facilmente poi da grandi.
      Ti aspetto ;)

      Elimina
  5. Anche noi abbiamo un paio di libri simili pieni di particolari e sono bellissimi soprattutto adesso che è curiosissimo e chiede di continuo "cos'è?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, anche Alice sta diventando curiosissima...mi fa una tenerezza quando chiede qualcosa con quegli occhioni dolci.

      Elimina
  6. Con queste illustrazioni a me viene voglia di disegnare! Io invece questo venerdì del libro ho recensito L'ultimo bambino dei boschi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono ancora passata da te, arrivo subito ;)

      Elimina
  7. MA sai che li ho visti.... da noi c'è una ragazza che gira vendendo solo libri stranieri e c'era tutta la serie di questi libri che davvero sono meravigliosi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello e che bella idea ha avuto quella ragazza!

      Elimina
  8. Ma che carino! mi piacciono molto questi con le illustrazioni ricche di piccoli particolare. Po essere anche un occasione per avvicinarsi ad altre lingue!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Ogni volta che lo apriamo sembra che spuntino nuovi particolari!

      Elimina
  9. Ma che bel libro! ... ideale da regalare, perché alice ormai vuole leggere... ma so già a chi regalarlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con un regalo così, vai sul sicuro!

      Elimina
  10. Mi hai incuriosito moltissimo, adoro queste immagini un pò piene in cui ci sono 1000 particolari da cercare! Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bellissimo andare a cercare il dettaglio che magari alla prima occhiata era sfuggito! Grazie a te

      Elimina
  11. Bellissima la descrizione, e bellissime le illustrazioni, mi sembra. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho avuto un po' di difficoltà a descriverlo perchè come sempre le immagini sono molto più significative.
      Ciao

      Elimina
  12. Questo libro capita a proposito, sono alla ricerca di libri sulle stagioni per iniziare a far capire a Giorgia le differenze e questo mi sembra bellissimo...anche a noi piace cercare tra le immagini i dettagli!!!!Già incluso nella lista dei desideri...appena passa la neve lo ordino!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere di averti dato l'idea giusta per la tua piccola, vedrai, le piacerà!

      Elimina
  13. Già li vedo i cuccioli che notano ogni volta particolari nuovi :) !

    RispondiElimina
  14. Noi adoriamo i libri che contengono immagini ricchissime di particolari. Anche noi armati di lente di ingrandimento alla rierca di dettagli.
    Giochiamo spesso anche a I Spy: uno di noi dice un particolare dell'illustrazione e gli altri devono trovarlo.

    Un bacione
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella idea...ci proveremo anche noi!
      Grazie

      Elimina