venerdì 3 febbraio 2012

Venerdì del libro: "Il punto"



"Fai un punto, un semplice punto e poi guarda dove ti conduce."
Vashti dice di non saper disegnare. La sua maestra invece non la pensa così. Lei sa che c'è un impulso creativo in ognuno di noi, e dove c'è un punto c'è un inizio.

L'altro giorno stavo svuotando la libreria in camera di Alice per fare spazio, visto che vuole un lettino da grandi "per salirci da sola" come dice lei e mi sono ritrovata tra le mani un meraviglioso libro che ho deciso di condividere per il "Venerdi del libro" di questa settimana.
In realtà è di mio marito, regalo di un amico per un'occasione particolare ma direi che ormai diventerà di Alice.

Si tratta de "Il Punto" di Peter H. Reynold.
E' un libro per bimbi grandicelli, forse è ancora un po' presto per Alice che ha solo 2 anni e mezzo riuscire a cogliere appieno il messaggio che manda, ma in questi giorni mi ha chiesto di leggerglielo più volte e credo che con qualche spiegazione di mamma e papà possa comunque iniziare ad apprezzarlo.

Si parte da un punto, Vashti lo sbatte sul foglio bianco più per accontentare la maestra che per vedere davvero se riuscirà a trovare l'ispirazione per fare un disegno. La maestra invece non la lascia ferma nella sua convinzione di non saper disegnare, la aiuta a non fermarsi alla prima difficoltà e alla fine Vashti scopre la sua vena creativa diventando a sua volta ispirazione per altri.

A mio parere un ottimo libro, un bel messaggio da lasciare ai nostri bimbi, i giovani di domani, per non farsi sopraffare dalle difficoltà, per trovare sempre la voglia di provarci anche quando sembrerebbe non esserci proprio niente da dire.



27 commenti:

  1. Molto bello, e direi molto istruttivo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, a me piace molto! Sia per la grafica che per il messaggio che lascia.

      Elimina
  2. Mi pare davvero una proposta interessante. Spesso i bambini di oggi si arrendono davanti alla prima difficoltà, chissà forse perché sanno che ci sarà subito qualcuno che toglierà loro le castagne dal fuoco? Ho visto, nella mia piccola esperienza, che insistere e stimolarli, da spessissimo risultati positivi.

    Grazie della condivisione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Monica per il tuo commento!

      Elimina
  3. Già la copertina mi piace! Il primo anno di scuola materna al mio pupo non piaceva disegnare, si scoraggiava facilmente. Poi pian piano, mettendomi in gioco anch'io abbiamo iniziato a lavorare sulla creatività (il mio blog mi ha aiutato in questo) e ora guai se non ci sono pennarelli e carta. Spesso crea lui i suoi lavoretti. Un albo così sarebbe stato utile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, direi che sei riuscita a fare esattamente quello che suggerisce il libro...bravissima!
      Il tuo bimbo ti ringrazierà.

      Elimina
  4. Ciao Nadia! Bellissimo il tuo suggerimento. La mia bimba è ancora piccola, ma per il futuro lo terrò presente. Auguri anche per il tuo neonato blog. Anch'io ho iniziato da poco il mio e la scorsa settimana è stato il mio primo Venerdì del libro. Un caro saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tamara, grazie del tuo commento!
      Verrò sicuramente a trovarti.

      Elimina
  5. E' davvero molto bella la tua proposta. Spesso i bambini desistono per insicurezza o scarsa fiducia in sè stessi, e questo è particolarmente evidente nelle attività artistiche che forse noi genitori non incoraggiamo abbastanza.
    Benvenuta Nadia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michela!
      Io non ho una grande vena artistica ma sicuramente mi piace sperimentare e provare a creare e mi sforzerò di invogliare la mia bimba a fare lo stesso...con allegria.

      Elimina
  6. Molto interessante.... grazie. A paiono delle belle illustrazioni.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! è davvero molto bello anche nei disegni

      Elimina
  7. mi piacerebbe tanto regalarlo alla maestra di mia figlia che non appende i disegni venuti male perchè non meritevoli, Che TRISTEZZA!!! come se ci fossero disegni belli o brutti :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Giorgia,
      in effetti...forse servirebbe ;)

      Elimina
  8. Auguri di buon inizio per il tuo nuovo blog!

    RispondiElimina
  9. Copio mammozza e ti dico anch’io che il libro mi piace già dalla copertina, e gli spunti all’interno mi sembrano molto interessanti.

    RispondiElimina
  10. Sembra proprio un bel libro, e il messaggio che manda è veramente utile sia per i bimbi che per grandi....e noi che siamo qui lo sappiamo bene...mai scoraggiarsi....in bocca al lupo per questa tua nuova avventura!!!

    RispondiElimina
  11. Benvenuta. Un libro di cui ho sentito tanto parlare... Dev'essere davvero bello.

    RispondiElimina
  12. Benvenuta nel gruppo del VdL :)
    il libro sembra molto carino, il messaggio condivisibile, mi aggrego a Mammozza e chi mi ha preceduto.
    ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, benvenuta a te nel mio blog neonato!
      ciao

      Elimina
  13. Mi piace l'idea di questo libro, anche mia figlia certe volte si scoraggia facilmente! Credo proprio che questo libro potrebbe esserci utile!Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura,
      credo sia molto importante incoraggiare i nostri figli, lo sguardo di soddisfazione che hanno nel momento in cui riescono a raggiungere l'obiettivo da soli, è meraviglioso!

      Elimina
  14. Ciao Nadia,

    bella proposta e benvenuta ai Venerdì!

    Sono d'accordo con Michela: questo libro non è solo uno spunto creativo (i miei figli sono fin troppo creativi.......) ma anche un messaggio a non arrendersi mai di fronte alla fatica!

    RispondiElimina
  15. Bellissimo! Ho trovato un video del libro in inglese e l'ho guardato con mio figlio: trasmette un messaggio importantissimo. Benvenuta!

    RispondiElimina
  16. E' il libro che fa per noi!! Ultimamente PF mi ripete spesso "Non lo faccio perchè non sono bravo a disegnare!"
    A volte mi sembra una scusa per nascondere la sua pigrizia, a volte pero' mi sembra che dica proprio sul serio...
    La creatività è un osso duro :S
    Questo libro è perfetto!!

    Grazie del suggerimento
    Salutoni
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola,
      sono contenta dii aver segnalato un libro che possa tornarti utile con il tuo bimbo...BUONA LETTURA!

      Elimina
  17. Segnato, grazie per il suggerimento

    RispondiElimina